Avviso ai Praticanti Avvocati

Il Consiglio dell’Ordine, con delibera del 03/05/2022, ha statuito che, per il periodo dal 01/05/2022 e fino al 31/12/2022, ai fini della pratica forense, la partecipazione alla redazione delle note di trattazione scritta di udienza sarà equiparata alla frequenza alle udienze in presenza. La partecipazione alla redazione dovrà risultare dalle note. Per le udienze a trattazione scritta precedenti alla presente comunicazione, la partecipazione alla redazione sarà attestata dal singolo Dominus.

Ricordiamo a tutti i Dottori e Dottoresse Praticanti che, ex art 43, l. 247/2012 ed ai sensi del DM Giustizia 80/2020, per gli iscritti a partire dal 01/04/2022 ai fini dell’accesso all’esame di abilitazione è prevista, oltre alla pratica, la frequenza obbligatoria ad un corso di formazione, avente i requisiti indicati dal DM 17/2018 (al quale si rinvia per i dettagli) e cioè:

1) organizzato dai consigli dell’ordine degli avvocati, dalle associazioni forensi giudicate idonee e dagli altri soggetti previsti dalla legge, incluse le scuole di specializzazione per le professioni legali.

2) di durata minima pari a 160 ore in 18 mesi, con frequenza obbligatoria per l’80 percento, lezioni on line limitate a massimo 50 ore totali e previsione di due verifiche intermedie e una finale.

Presso l’Ordine di Siena non è ancora costituita una scuola forense. Segnaliamo che sul sito del Consiglio Nazionale Forense sono elencate le scuole già attive, al link che segue:  https://www.consiglionazionaleforense.it/web/ssa/le-scuole-forensi-italiane

Ogni novità relativa alla eventuale costituzione di una scuola forense presso l’Ordine sarà tempestivamente comunicata.

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Siena